Dermopigmentazione Terni

Cos'è la dermopigmentazione estetica paramedicale

La dermopigmentazione estetica paramedicale è una evoluzione del tatuaggio che punta a correggere gli inestetismi della cute. Con la dermopigmentazione possono essere migliorate cicatrici, esiti cicatriziali post intervento operatorio, vitiligine, difetti epidermici ed ipocromia cutanea.

La dermopigmentazione dell'aureola mammaria rappresenta una delle richieste di trattamento più frequenti, si rende utile ad esempio a seguito di interventi di aumento del seno o comunque di interventi di mastoplastica in generale.

Oggi la sinergia tra chirurgia estetica e dermopigmentazione estetica è sempre più importante, e permette il raggiungimento di risultati finali ottimali.

Alcuni dei casi più frequenti in cui si interviene con trattamenti di dermopigmentazione estetica paramedicale con risultati ottimali:

  • cicatrici mastoplastica
  • ricostruzione (ripigmentazione) aureola mammaria
  • cicatrici lifting facciale
  • vitiligine
  • camouflage smagliature
  • macchie ipercromiche

Inestetismi del seno

La dermopigmentazione estetica può essere applicata a molti inestetismi del seno:

- cicatrici periareolari dovute ad interventi di mastoplastica additiva
- cicatrici a T rovesciata, causate da mastopessi
- cicatrici ovaliformi dovute a tubi di drenaggio
- cicatrici dell'aureola in seguito a mastectomia, ipocromia dell'aureola, ingrandimento dell'aureola.